Cerca nel blog

mercoledì 5 agosto 2020

Scaldaspalle a righe rosse


Tornare a cucire grazie ad uno scampolo in attesa da tempo di essere trasformato ed al freddino di questi ultimi due giorni. 

giovedì 27 febbraio 2020

Piadine con pasta madre

Strategia di sopravvivenza al coronavirus: mettersi ai fornelli e preparare qualcosa per quando si tornerà alla normalità. 
Nelle foto i passaggi di preparazione delle piadine con la pastamadre. 
Le metto in freezer  in sacchetti di plastica e le scongelo al bisogno.
Ricetta: 300 g di pasta madre (va bene anche l'avanzo di pasta madre), 200 g di farina (per me di tipo 1), 80 g di acqua tiepida, 50 g di olio extravergine di oliva, un cucchiaino scarso di sale.
Procedimento: sciogliere la pasta madre nell'acqua+olio evo. Aggiungere la farina e il sale. Impastare e lasciar riposare 30 minuti. Dividere l'impasto in 4 e stendere le piadine con mattarello. Cuocere in padella calda o su piastra.
Buon appetito 😉🌻

mercoledì 23 ottobre 2019

Crumble di mele

In autunno ho bisogno di cannella e mela per riscaldarmi dai primi freddi. Le mono porzioni di crumble di mele sono perfette per le sere autunnali, ma anche per le colazioni.

Ingredienti per il crumble: 150 g di farina (oggi farina di riso + farina semintegrale), 60 g di zucchero di canna, 30 g di  burro, 10 mandorle sbucciate, 1 uovo, un pizzico di sale e 1/2 cucchiaino di cremor tartaro. 

lunedì 20 maggio 2019

La pastiera napoletana (a modo mio)

Complice il freddo di questa primavera, complice la golosità degli abitanti di questa casa, complice un recente viaggio a Napoli e dintorni, oggi ho deciso di cucinare la mia prima pastiera.
Dopo aver consultato diversi siti online e i libri di ricette che ho a casa, ho optato per la solita ricetta a modo mio, adattando la ricetta che più mi convinceva agli ingredienti che avevo a disposizione ed al mio intuito culinario (che ogni tanto mi inganna, ma oggi no 😉).

mercoledì 30 novembre 2016

Avvento 2016

Questo è il periodo dell'anno nel quale riviviamo la tradizione più amata in famiglia: l'avvento.
Ogni anno nei sacchetti che avevo cucito quando Agnese era piccola, inserisco qualcosa di nuovo (caccia al tesoro con le statuine del presepe, giochi enigmistici, storie da leggere,...). Quest'anno per la prima volta mi sono fatta aiutare da qualcosa di pronto: il "Calendario dell'avvento" della Ravensburger, che poi ho inserito nei consueti sacchetti appesi in sala. 

martedì 25 ottobre 2016

Chocolat chips senza glutine


Trascuro questo spazio virtuale da troppo tempo, ma le giornate mi scorrono piene, ed il tempo per il virtuale viene accantonato (giustamente).
Trovo spesso utile cercare qui le mie ricette, e allora oggi mi decido a pubblicare una ricetta, già salvata in questo spazio 2 anni fa, ma ora in versione gluten-free e con alcuni ingredienti variati (farine senza glutine, meno zucchero, olio di cocco).

Ingredienti: fiocchi d'avena 125 g, zucchero di canna integrale 60 g, miele un cucchiaio abbondante, farina di miglio (o di riso) 120 g, olio extravergine di cocco 30 g, acqua 60 g, 70 g di cioccolato fondente , 1 uovo, 1/2 cucchiaino di cremor tartaro, una punta di polvere di vaniglia, un pizzico di sale, acqua q.b.. 

venerdì 12 febbraio 2016

Educare alla lettura

L'educazione è da sempre un tema che mi appassiona, quindi inevitabilmente le mie letture finiscono di tanto in tanto su testi pedagogici. 
Nell'ultimo anno mi sono dedicata a libri riguardanti l'educazione alla lettura che vi segnalo in ordine di preferenza:

  • A partire da un libro - Imparare a leggere e imparare ad amare i libri nella scuola primaria di Roberta Passoni
  • Il lettore infinito di Aidan Chambers
  • Lettori si cresce di Giusi Marchetta
  • Leggimi forte di Rita Valentino Merletti e Bruno Tognolini
  • Ne ho vedute tante da raccontar: crescere con i libri di Grazia Gotti
  • Raccontare ancora di S. Blezza Picherle